Restart
RE-START intende offrire la possibilità di ripensare alle ambigue promesse e false speranze dell’azzardo ma anche sostenere un cambiamento culturale e sociale verso questo tema.
 
RE-START è una campagna che tramite messaggi accattivanti e interessanti, intende coinvolgere la popolazione alla sua divulgazione.
Tramite iniziative di inclusione della popolazione, si cerca di sviluppare un atteggiamento in cui le persone non siano solo consumatori passivi dei messaggi pensati da altri, ma promotori attivi di diffusione e moltiplicazione degli stessi.
 RE-START è una campagna di prevenzione sul gioco d’azzardo elaborata da un gruppo di lavoro, formato da diverse istituzioni e servizi presenti in Alto Adige, in rappresentanza diversi gruppi target, ai quali si rivolgono inviando loro messaggi specifici e mirati. La prima fase della campagna è sostenuta inoltre da diversi enti rappresentanti del sociale, della cultura e del tempo libero di Bolzano e dintorni.
I messaggi della campagna si rivolgono ad anziani, giovani, migranti per arrivare poi alla popolazione in generale e in particolare anche ai giocatori e giocatrici patologici e ai loro famigliari.
 
Vuoi partecipare anche tu?

Coordinamento del progetto:
Fondazione Forum Prevenzione Onlus
Responsabili:  Giuditta SereniManuel Oberkalmsteiner
T 0471 324 801 
 
Gruppo di lavoro:
Comune di Bolzano, Associazione Hands, Serd - Servizio per le dipendenze di Bolzano, Distretto Sociale della Bassa Atesina, Comunità Murialdo, Servizio Giovani della Bassa Atesina, Associazione Savera
 
Partner:
Biblioteche Civiche di Bolzano, Biblioteca Tessmann, Club Rodigino, Sgb/Cisl Pensionati, Club della Visitazione, Confcooperative, Ristorante Nadams
 
La campagna fa parte di azione-dipendenza-gioco.it sostenuta e finanziata dal Dipartimento salute, sport, politiche sociali e lavoro della Provincia Autonoma di Bolzano.

Logos Grafik